parallax background

Al via la 47esima edizione della Sagra del Frittello a Roccantica

Successo di pubblico per la prima serata del SINA Chefs’ Cup Contest. La prossima a Perugia
21 Marzo 2019
Relunch alle Terme: da non perdere il brunch e relax al Parco Benessere delle Terme di Agnano
25 Marzo 2019
 

L'appuntamento nel cuore della Sabina per la sagra è per il prossimo 24 marzo.

La Sabina, si sa, è una terra ricca per il suo prezioso e rinomato olio extravergine d’oliva. Tra le diverse sagre che si susseguono sul territorio della provincia di Rieti – con lo scopo di “pubblicizzare” proprio questo prodotto eccezionale - ce n’è una, però, che ci ha particolarmente colpiti. Stiamo parlando della “Sagra del Frittello” che si svolgerà il prossimo 24 marzo a Roccantica, piccolo gioiello medioevale.

Cos’è il Frittello? Una pastella goduriosa che avvolge un cuore di cavolfiore fritto (anzi no, super fritto) – nemmeno a dirlo – in olio d’oliva rigorosamente della Sabina. Le cimette di cavolfiore vengono immerse dapprima in una pastella di uova, farina, acqua e sale e vengono “cucinati” dalle sapienti mani della gente del luogo o da volontari che da sempre frequentano il paese.

 

Oltre al frittello, grandi protagoniste della sagra sono anche le enormi padelle posizionate in fondo alla piazza: ognuna di loro riesce a contenere fino a 50 kg di olio extravergine d’oliva, fatto bollire su fuoco di legna.

Una volta cotti, i frittelli vengono serviti bollenti e vanno, quindi, consumati ancora molto caldi per non far disperdere tutta il profumo e la fragranza unica.

 

Ma da dove proviene il nome “Frittello”? A Roccantica, in occasione della festività di S. Giuseppe, popolarmente detto ”Frittellaro” secondo un’ antica usanza, si cucinano ”I FRITTELLI”. Da qui l’idea della ” Sagra del Frittello”.

Il pomeriggio tardi, prima del calar del sole, il pubblico della sagra viene catapultato in epoca medioevale: lasciatevi stupire dal gruppo di chiarine, sbandieratori e tamburini di Roccantica. Un’occasione unica per assistere ad uno degli spettacoli più rinomati d’Italia.

 

Informazioni utili:

Data la grande affluenza di visitatori, verrà istituito un servizio gratuito di trasporto (navette) che collega la zona di parcheggio con la piazza principale. Per arrivare a Roccantica (Rieti), da Roma prendere la Salaria oppure l’autostrada per Firenze ed dall’ uscita di Fiano Romano arrivare a Passo Corese (sulla Salaria appunto). Deviare sulla S.S. 313 e da qui seguendo le indicazioni si arriva facilmente a Roccantica.(60 Km da Roma).

Info Evento

Sagra del Frittello

Sito Web: www.roccantica.org/sagra

Comune di Roccantica

Tel. +39 0765.63.020

Sito Web: www.comunediroccantica.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti