parallax background

Foro Appio Mansio, un incanto fuori dal tempo a due passi dai Giardini di Ninfa

Save The Date. 9 e 10 giugno, Porte aperte alla Cantina Sociale del Cesanese del Piglio
29 Marzo 2019
Dolci, dolcezze e motori: a Siena la primavera arriva all’insegna del gusto e della velocità
2 Aprile 2019
 

Per avere informazioni sulla bellezza e sulla storia del Foro Appio Mansio basterebbe semplicemente consultare il sito web dell’hotel o le numerose recensioni disponibili su internet. Si potrà scoprire che il centro è realizzato sulle vestigia dell’antichissima stazione di posta sita in posizione strategica sulla via Appia, luogo citato dal poeta Orazio nella V Satira e da San Paolo negli Atti degli Apostoli e sapientemente ampliato dal Valadier, architetto di Papa Pio VI, che ha favorito la conservazione di un sito, oggi tutelato dalla soprintendenza monumentale ed archeologica.

Secoli di storia racchiusi in un piccolo borgo, le cui strutture sono arredate con un appropriato gusto minimalista che conferisce loro eleganza e raffinatezza, sancite dalle quattro stelle dell’hotel, dove le antiche scuderie ad anfiteatro, che si sviluppano ai lati del centro benessere, sono oggi spaziose e confortevoli junior suite, con camera guardaroba e jacuzzi, che affacciano sulla splendida piscina, il tutto circondato da ampi prati dove pascolano liberi i cavalli del Foro Appio Mansio.

 

Quello che però non si potrà trovare nelle recensioni, ma che è possibile respirare esclusivamente di persona - come abbiamo avuto modo di fare noi - è l’atmosfera di magia che aleggia sul Foro Appio Mansio, un luogo fuori dal tempo dove non servono particolari sforzi mentali per evadere dalla quotidianità, basta percorrere il secolare ed un po’ sconnesso lastricato del vialetto d’ingresso che costeggia il fiume Ninfa, per entrare in una dimensione parallela di piacevolezza, dove l’orologio sembra rallentare, invitando gli ospiti a riappropriarsi di un uso del tempo quasi dimenticato dall’uomo moderno.

Se la posizione del Foro Appio Mansio era strategica ai tempi dell’antica Roma, si conferma tale anche ai nostri giorni in visione turistica; la struttura si trova infatti nel cuore dell’agro pontino, in località Borgo Faiti, a pochi minuti di macchina dalle spiagge di Sabaudia, dalle graziose cittadelle di Norma e Sermoneta, dalla meravigliosa oasi di Ninfa, nonché dal capoluogo Latina.

La quadratura del cerchio arriva raggiungendo la piazzetta del piccolo borgo e sedendosi ai tavoli del ristorante Cucinarium, uno tra i migliori della zona, dove si possono degustare piatti della tradizione locale, sia di terra che di mare, preparati con prodotti di qualità, ben cucinati e “impiattati”, in un’atmosfera estremamente romantica.

 

Tantissimi i servizi offerti, che vanno dal centro relax, fino ad arrivare al servizio taxi in elicottero.

È però al risveglio, durante la colazione a buffet, che ci si rende conto di essere davvero coccolati: circa venti tipologie diverse tra torte, crostate, ciambelloni e strudel per gli amanti del dolce, ma anche mozzarelle, ricotte, prosciutto e uova per chi preferisce il salato, imbandiscono i tavoli della zona breakfast, per cominciare la giornata nel miglior modo possibile.

 

Il potenziale enogastronomico del ristorante Cucinarium è altissimo, eccellenza assoluta del Foro Appio Mansio, un'oasi felice dove rifugiarsi dallo stress dei nostri giorni, amabilmente assecondati dalla cortesia e la classe dello staff, ad un’ora di macchina dal trambusto della capitale.

FORO APPIO MANSIO HOTEL

Via Appia N. 6 Km 72.800 Latina

Tel: +39 393 9661942

Tel: +39 331 9040773

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti